1971 – 1974

Partiamo dall’Ottobre 1971. Sono ancora studente, la mia vita professionale comincera’ tre anni dopo, ma gli anni dello studio saranno formativi per cio’ che seguira’. Mi iscrivo al terzo anno dell’istituto tecnico. E’ l’indirizzo “Informatica”. E’ nuovo, vi accedono gli studenti con una brillante preparazione, e’ stato creato per formare tecnici per computer.

Giovane studente di Informatica

Il computer in dotazione e’ un IBM 1130. Specializzato per il calcolo scientifico. Ha una memoria di 8k sia pure di voci a 16 bit. Il Laptop dal quale scrivo queste note ha 250.000 volte la memoria dell’IBM 1130.
E’ su questa macchina che faccio “girare” i primi programmi in Fortran composti da pacchi di schede perforate. Nel 1973 sara’ la volta del Cobol che ho occasione di utilizzare anche adesso a quasi quarant’anni dalle prime incerte compilazioni. Infine nel 1974 e’ la volta dell’Assembler, sia pure totalmente diverso da quell’ Assembler 370 che ancora oggi mi capita di maneggiare.
Anni pioneristici per l’informatica e fra i docenti non posso non menzionare Antonio Siciliano autore, fra gli altri, di un manuale di Fortran di straordinaria chiarezza.

Copertina del libro "Il Fortran" di Antonio Siciliano

Il 1974 e’ anche l’anno del diploma:

Diploma di perito in Informatica

e dell’iscrizione a Fisica, le facolta’ ad indirizzo Cibernetico non erano diffuse, i computer si studiavano all’interno del corso di Fisica.